Até o dia 08 de agosto, turistas e fiorentinos poderão conferir diariamente um novo filme na arena de verão montada na Piazza Ss. Annunziata de Florença. Trata-se da segunda edição de “Apriti Cinema!“, um grande festival de cinema a céu aberto, progeto de Quelli della Compagnia para o Comune di Firenze durante o verão 2013.

Os filmes são projetados às 21:30 e basta chegar e garantir o seu lugar: a entrada é gratuita enquanto tiver lugar livre.  Os filmes são em língua original, com legendas em italiano.

apriticinema_firenze

Abaixo você confere o programa oficial dos filmes (ou baixe o PDF aqui):

 

Mercoledì 10 Luglio
Festival dei Popoli – Stop Making Noise!
CROSSING THE BRIDGE – THE SOUND OF ISTANBUL
di Fatih Akin, Germania,Turchia 2005 – 90′
Alexander Hacke, del gruppo avanguardista tedesco Einstürzende Neubauten, grande appassionato di sperimentazioni sonore, gira tra le strade di Istanbul con il suo studio di registrazione mobile ed un “microfono magico” per tracciare un ritratto ispirato della musica turca, alla scoperta di una incredibile varietà musicale: dall’elettronica al rock, all’hip-hop al classico ‘arabesco’. Fatih Akin, regista di La sposa turca e di Soul Kitchen, ci conduce in un viaggio irresistibile tra le tendenze musicali della città dove occidente ed oriente si incontrano.

Giovedì 11 Luglio
Immagini e Suoni del Mondo – Festival del Film Etnomusicale
CHICO & RITA
di Fernando Trueba, Javier Mariscal eTono Errando, animazione 2010 – 94′
Nel 1948 La Havana è un crocevia pulsante di cultura latina, jazz e influenze afroamericane. Il pianista Chico si innamora della fascinosa cantante Rita, stringendo un sodalizio in cui vita e arte si intrecciano indelebilmente. Vincitore dell’European Film Awards e del Premio Goya come miglior film d’animazione.

Venerdì 12 Luglio
Premio Fiesole 2013 – Il grande incantatore – Il cinema di Terry Gilliam
I BANDITI DEL TEMPO
di Terry Gilliam, Gran Bretagna 1981 – 113
Un bambino finisce in mezzo ad una banda di nani intenzionati ad arricchirsi rubando in diverse epoche storiche. Un po’ Pinocchio, un po’ Alice, il curioso e sognante Kevin attraversa gli stadi della formazione attraverso l’eterna lotta tra Bene e Male per trovare la propria via lontano dalla vacuità consumista della famiglia.

Sabato 13 Luglio
Quelli della Compagnia
VINCENT PATERSON – AD UN PASSO DALLE STELLE
Svezia 2013 – 58′
Paterson, un genio che ha cambiato il concetto stesso di coreografia. Ha lavorato con Madonna, Michael Jackson e ha portato Lars Von Trier alla Palma d’oro con Dancer in the Dark. I suoi passi hanno girato il mondo, portando la sua arte nei cuori di milioni di spettatori, da Broadway al West End. Senza di lui, senza l’uomo dietro il trono, quanti re della musica sarebbero diventati tali?

Domenica 14 Luglio
River to River Florence Indian Film Festival
CHITTAGONG
di Bedabrata Pain, India, USA 2012 – 105′
Negli anni ’30, mentre l’India è ancora sotto il controllo britannico, un manipolo di inesperti adolescenti guidati da un loro maestro, procura agli inglesi la loro prima sconfitta militare. Basato su una storia vera, Chittagong è la storia di Jhunku Roy, quattordicenne debole e diffidente, e del suo incredibile viaggio tra i dubbi che lo ossessionano e un nemico formidabile per ottenere un trionfo impossibile.

Lunedì 15 Luglio
Lo Schermo dell’Arte: Notti di Mezza Estate (IV EDIZIONE)
JEAN-MICHEL BASQUIAT: THE RADIANT CHILD
di Tamra Davis, Stati Uniti 2010 – 90′
Nel 1986 Tamra Davis ha realizzato una lunga videointervista all’amico Jean-Michel Basquiat, allora all’apice della sua carriera. Partendo dal materiale raccolta la regista ci presenta un ritratto intimo dell’artista e, allo stesso tempo, un omaggio all’uomo che con lei ha condiviso luoghi, frequentazioni, ma soprattutto la passione per l’arte e per il cinema. Arricchito da numerose testimonianze di amici, artisti e galleristi (tra essi Julian Schnabel, Annina Nosei e Bruno Bischofberger), The Radiant Child ricostruisce il clima newyorkese tra gli anni Settanta e Ottanta in cui si è affermato il “fenomeno” Basquiat.

Martedì 16 Luglio
Premio Fiesole 2013 – Il grande incantatore – Il cinema di Terry Gilliam
BRAZIL
di Terry Gilliam, Gran Bretagna 1985 – 142’
Lo scarafaggio che, passando sul computer di un ministero, fa sbagliare la lettera di un cognome , è all’origine di tutti i guai che capitano al povero, stralunato funzionario Sam Lowry. Inossidabile cult degli anni ’80 ricco di suggestioni figurative, con un impasto narrativo dalla forma abbagliante e minacciosa.

Mercoledì 17 Luglio
Festival dei Popoli – Stop Making Noise!
SHUT UP AND PLAY THE HITS
di Will Lovelace and Dylan Southern, Gran Bretagna, 2012, 108′
Il 2 aprile 2011, gli LCD Soundsystem si sono esibiti nel loro ultimo concerto al Madison Square Garden. Il loro frontman, James Murphy, ha deciso di sciogliere la band, al culmine della popolarità, con il concerto più grande e più ambizioso della loro carriera. Le quattro ore di concerto, immediatamente tutto esaurito, hanno commosso le migliaia di fan presenti, tra lacrime di gioia e di tristezza…

Giovedì 18 Luglio
Camera di Commercio di Firenze e CIF – Donne che Impresa!
LADY HENDERSON PRESENTA
di Stephen Frears, Gran Bretagna 2005 – 103′
Ispirato ad una storia vera ambientata a Londra alla fine degli anni 30, Lady Henderson presenta racconta la storia del Windmill Theatre, della proprietaria Laura Henderson e del suo manager Vivian Van Damm. Questa bizzarra coppia di impresari teatrali passò alla storia per avere mostrato per la prima volta i nudi femminili al pubblico inglese quando la nazione era in guerra.

Venerdì 19 Luglio
Premio Fiesole 2013 – Il grande incantatore – Il cinema di Terry Gilliam
LE AVVENTURE DEL BARONE DI MUNCHAUSEN
di Terry Gilliam, Gran Bretagna-Repubblica Federale Tedesca 1989 – 126’
Gilliam ha reinterpretato a suo modo le mirabolanti fanfaronate del barone settecentesco, dando vita e colore più alle illustrazioni di Gustavo Doré che ai testi letterari di Raspe o Bürger, e donando dettagli realistici al fantastico.

Sabato 20 Luglio
Film Middle East Now
KEEP US, KEEP US
di Ehsan Amani, Iran, 2012 – 21’
Una giovane coppia sposata e un amico in macchina. Chiacchiere, risate, tutto ripreso dal cruscotto. Poi uno scherzo cambia completamente l’atmosfera nell’abitacolo e forse le vite dei suoi occupanti.
ROUND TRIP
di Meyar Al-Roumi, Siria, Francia, 2012 – 73
Per Walid, tassista di Damasco, la sua auto non è solo un lavoro, ma anche il posto per poter rubare un bacio alla ragazza che ama. Quando lei viene invitata a Tehran da un’amica i due decidono di partire insieme in treno, e il viaggio diventa un’occasione per conoscersi finalmente fuori dal taxi.

Domenica 21 Luglio
Florence Queer Festival
CLOUDBURST
di Thom Fitzgerald, Canada 2011 – 93′
Stella e Dotty, insieme da 31 anni, vivono una vecchiaia serena sulle coste del Maine fino al giorno in cui un banale incidente domestico sconvolge le loro vite. Rocambolesco road movie che fa riflettere sul concetto di “famiglia”, sui diritti delle coppie omosessuali e sulla vecchiaia.

Lunedì 22 Luglio
Lo Schermo dell’Arte: Notti di Mezza Estate (IV EDIZIONE)
UNFINISHED SPACES
di Alysa Nahmias, Benjamin Murray, Cuba, Stati Uniti 2011 – 86′
Nel 1961 Fidel Castro e Che Guevara commissionarono a tre giovani architetti, Riccardo Porro, Vittorio Garatti e Roberto Gottardi, la creazione dell’Havana National Art School. Ma il progetto di quella che avrebbe dovuto essere “la più bella scuola d’arte del mondo” non è mai stato ultimato. Il film ricostruisce le alterne vicende della scuola, arrivando fino ai giorni nostri, con il suo riconoscimento come capolavoro architettonico del periodo della rivoluzione e l’invito del governo cubano ai tre ideatori a completarlo.

Martedì 23 Luglio
Premio Fiesole 2013 – Il grande incantatore – Il cinema di Terry Gilliam
LA LEGGENDA DEL RE PESCATORE
di Terry Gilliam, Usa 1991 – 137’
Sconvolto dalla morte della moglie, un professore si fa barbone alla deriva e va alla ricerca del Santo Graal tra i grattacieli di New York. L’aiuta un disc-jockey che si sente indirettamente responsabile della sua disgrazia. Gilliam trasporta nella moderna e verticale New York le sue visioni medievali folgoranti, che non riducono ma anzi potenziano di spessore la tormentata ricerca di sé dei personaggi.

Mercoledì 24 Luglio
Festival dei Popoli – Stop Making Noise!
ANDREW BIRD – FEVER YEAR
di Xan Aranda, Usa 2011 – 80′
I mesi culminanti dell’acclamato tour di Andrew Bird. Il cantante taglia il traguardo nella sua città natale, Chicago, con le stampelle per un infortunio subito sul palco e febbricitante. Sta scontando i rischi di inseguire i fantasmi dell’ispirazione? Oppure si sta trasformando in un vero e proprio animale da palcoscenico? Andrew Bird: Fever Year è il primo film che cattura la tecnica multi-strumentale di Bird e le sue caratteristiche esibizioni dal vivo.

Giovedì 25 Luglio
Festival della Salute Mentale
MR. BEAVER
di Jodie Foster, Usa 2011 – 91′
Walter Black, amministratore delegato di una compagnia di giocattoli, soffre di una forma acuta di depressione che lo porta all’allontanamento della sua famiglia e al quasi-fallimento dell’azienda ereditata dal padre. Sull’orlo del suicidio, decide di seguire una terapia che consiste nell’affidare tutta l’interazione sociale a una marionetta a forma di castoro, Mr. Beaver.

Venerdì 26 Luglio
Premio Fiesole 2013 – Il grande incantatore – Il cinema di Terry Gilliam
L’ESERCITO DELLE DODICI SCIMMIE
di Terry Gilliam, Usa 1996 – 130’
Nel 2035 i sopravvissuti a un virus vivono sottoterra, mentre la superficie del pianeta è popolata soltanto da animali. Per capire il come e il perché della catastrofe si spedisce indietro nel tempo un ergastolano intelligente. Ancora una passeggiata enigmatica nello spazio, nel tempo e nell’identità della specie, con tutti i segni allusivi della contemporaneità magistralmente deformati ma sempre incombenti e pericolosi anche per l’uomo che visse due volte.

Sabato 27 Luglio
Florence Korea Film Fest
SCANDAL MAKERS
di Kang Hyeong-Chul, Corea del Sud 2008 – 108′
Con una carriera da rock-star alle spalle e una da dj nel pieno del suo fulgore, nulla e nessuno può turbare Hyun-soo, se non l’arrivo improvviso di una figlia, per di più ragazza madre, piombata come un fulmine a ciel sereno. Deliziosa commedia e sorprendente esordio per Kang Hyeong-Chul.

Domenica 28 Luglio
Balkan Florence Express
AMNESTY
di Bujar Alimani, Albania 2011 – 83’
Elsa e Spetim si incontrano nel carcere dove i rispettivi coniugi sono detenuti. Fra loro nasce un’intensa storia d’amore. La relazione viene però messa in crisi nel momento in cui il governo albanese decide di concedere l’amnistia ai reclusi. Amnesty ha vinto, tra gli altri, il premio C.I.C.A.E. alla Berlinale 2011 e il FIPRESCI al Cineuropa Prize – Lecce EFF 2011.

Lunedì 29 Luglio
Lo Schermo dell’Arte: Notti di Mezza Estate (IV EDIZIONE)
AI WEIWEI . NEVER SORRY
di Alison Klayman, Usa 2012 – 91′
Presentato all’ultimo Sundance Film Festival e in gennaio al Festival del Cinema di Berlino, Ai Weiwei. Never Sorry è il primo lungometraggio sull’artista e attivista di fama internazionale cinese Ai Weiwei. Il documentario offre uno sguardo sulla Cina contemporanea attraverso gli occhi di una delle sue più convincenti figure pubbliche.

Martedì 30 Luglio
Premio Fiesole 2013 – Il grande incantatore – Il cinema di Terry Gilliam
PAURA E DELIRIO A LAS VEGAS
di Terry Gilliam, Usa 1998 – 118’
Fedele al libro di Thompson, il regista racconta le avventure di Gonzo e Duke a Las Vegas con i colori del pop e la distorsione degli obiettivi grandangolari, in un’America sempre più consumista che del ’68 ha conservato solo gli aspetti più deleteri.

Mercoledì 31 Luglio
Festival dei Popoli – Stop Making Noise!
GLENN GOULD – AU DELÀ DU TEMPS
di Bruno Monsaingeon, Francia 2005 – 106′
Glenn Gould è stato il più grande pianista del secolo. Tutto in lui era esagerato, inedito, assurdo. Dotato di una tecnica straordinaria, aveva la capacità di stanare nel testo musicale segnali e tensioni che dettavano figure sonore insospettabili, portando se stesso e l’ascoltatore in un “altrove”, dove ogni nota sembrava ascoltata per la prima volta. A trentadue anni smise improvvisamente di dare concerti e si ritirò nelle sale di incisione. Il film, ricco di prezioso materiale d’archivio, è un ritratto del genio nella sua totalità.

Giovedì 1 Agosto
Festival Internazionale di Cinema e Donne Cult
IL RESTO DI NIENTE
di Antonietta De Lillo, Italia 2004 – 103′
Presentato fuori concorso alla 61ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, Il resto di niente è tratto dall’omonimo romanzo di Enzo Striano e racconta la vita della nobildonna Eleonora Pimentel Fonseca sullo sfondo della rivoluzione napoletana del 1799.

Venerdì 2 Agosto
Premio Fiesole 2013 – Il grande incantatore – Il cinema di Terry Gilliam
TIDELAND – IL MONDO CAPOVOLTO
di Terry Gilliam, Canada-Gran Bretagna 2005 – 120’
Dribblando abilmente le insidie del genere horror, il film spalanca alla visione scenari senza tempo di un’arcana bellezza filtrati con emozione dallo sguardo puro di una bambina.

Sabato 3 Agosto
La Finestra sul Nord
NAPAPIIRIN SANKARIT – LAPLAND ODYSSEY
di Dome Karukoski, Finlandia 2010 – 92′
Commedia brillante che racconta le vicissitudini di un gruppo di giovani ragazzi lapponi alla disperata ricerca notturna di un decoder tv, unico oggetto che potrebbe permettere a uno di loro di salvare la propria storia d’amore.

Domenica 4 Agosto
Quelli della Compagnia
THE HUNTER S. THOMPSON’S GONZO – POLITICAMENTE SCORRETTO
di Alex Gibney, Usa 2008 – 120’
Dal regista premio Oscar Alex Gibney, presentato al Sundance, uno sguardo approfondito sulla vita di Hunter Thompson, inventore del Gonzo Journalism. Un documentario dal ritmo veloce che individua i punti salienti della vita di Thompson, dalla sua intensa relazione con gli Hell’s Angels alla sua candidatura da sceriffo di Aspen nel 1970, dalla storia che ha portato alla stesura di Paura e Disgusto a Las Vegas al suo profondo coinvolgimento nella campagna presidenziale del senatore McGovern nel 1972. Narrato da Johnny Depp.

DEIXE UMA RESPOSTA