Shows do Alfa na Toscana – Um cenário incrível na Toscana, música italiana de hoje, jovem, fresca. A dica de hoje é para quem está querendo descobrir um novo som, de um jovem nascido nos anos 2000, que está fazendo sucesso aqui na Italia. O cantor se chama Alfa e aqui você vai saber a próxima programação de shows do Alfa na Toscana e vai poder escutar um pouco do seu som (e quem sabe treinar um pouco do seu italiano também, né?)

Programação e Ingressos para os shows do Alfa na Toscana

Abaixo você encontra os links para comprar os ingressos para os shows do Alfa diretamente no site do revendedor oficial autorizado:

DataEventoIngressos Online
Sábado, 03/08/2024 – 21:30Alfa em Castiglioncello, Castello Pasquinicomprar aqui
Domingo, 04/08/2024 – 21:30Alfa em Forte dei Marmi, Villa Bertellicomprar aqui
Segunda, 12/08/2024 – 21:15Alfa em Castelnuovo di Garfagnana, Fortezza di Mont’Alfonsocomprar aqui
Quarta, 21/08/2024 – 21:30Alfa em Follonica, Parco Centralecomprar aqui
Quarta, 11/09/2024 – 21:30Alfa em Pisa, na Piazza dei Cavaliericomprar aqui

Shows do Alfa – Durante o verão italiano, nos meses de agosto e setembro, o cantor italiano Alfa irá se apresentar em diversas cidades da Toscana, geralmente em lugares especiais.

Shows do Alfa na Toscana: o ritmo da música italiana de hoje
Shows do Alfa na Toscana – aqui o cartaz do tour de verão

Dos shows do Alfa na Toscana em agosto, o primeiro é na cidadezinha de Castiglioncello e vai acontecer no Castello Pasquini, que fica em pleno centro da cidade. Este castelo edificado a pedidos do barão Lazzaro Patrone é bastante recente para os padrões italianos: foi erguido em 1889 e é o cenário perfeito para um evento especial.

O segundo show acontece em Forte dei Marmi, cidade no litoral da Toscana, frequentadas por VIPs do mundo inteiro.

Depois é a vez de Castelnuovo di Garfagnana, mais especificamente na Fortezza di Mont’Alfonso. Já pensou assistir um show de música italiana jovem em uma fortaleza do século XVI? Isso mesmo, a Fortezza di Mont’Alfonso foi construída entre 1579 e 1586 a pedido de Alfonso II d’Este entre 1579 e 1586, com projeto de Marc’Antonio Pasi, para defender Castelnuovo Garfagnana e o território estense da República de Lucca.

Alguns dias depois Alfa se apresenta em Follonica, no Parco Centrale.

O último show agendado na Toscana no momento acontece em Pisa, na Piazza dei Cavalieri. No dia seguinte não deixe de visitar a Torre Inclinada, hein? E quem sabe o painel de Kobra em Pisa. Não deixe também de ver as nossas dicas de hotéis em Pisa.

Os grandes sucessos de Alfa

Abaixo você poderá escutar alguns dos sucessos de Alfa, nome artístico de Andrea De Filippi, nascido em Gênova em 2000.

Para você chegar nos shows do Alfa na Toscana já com a canção na ponta da língua 🙂

Alfa – Vai!

Mi han detto che il destino te lo crei soltanto tu
Vai a tempo col respiro e se corri ne avrai di più
Ma se morirò da giovane
Spero che sia dal ridere
Mi han detto se ti senti così vivo
Non guardare indietro mai e vai, uh-uh
Non guardare indietro mai e vai, uh-uh
Non guardare indietro e vai, vai
Mi han detto punta al sole ma non come Icaro
Che il mondo è troppo grande per pensare in piccolo
Ma se morirò da giovane
Qualcosa avrò da scrivere
Mi han detto aspetta che arrivi il mattino
Dopo prendi tutto e vai
Io voglio solo vivere
Sia piangere che ridere
Il cielo sarà il limite
Se stai via dalla strada e via dai guai
Tu non guardare indietro mai e vai, uh-uh
Io voglio solo vivere
E piangere dal ridere
Il cielo sarà il limite
Se stai via dalla strada e via dai guai
Tu non guardare indietro mai e vai, uh-uh
Non guardare indietro mai e vai, uh-uh
Non guardare indietro e vai
Mi han detto tempo al tempo
E non avere fretta più
Ricordo che cantavo lì disteso nel letto
Sognandomi cantare ma dentro a un palazzetto
Provo a inseguire il vento ma se va fuori rotta
Punterò al cielo aperto e vedo dove mi porta
Perché anche se non sai dove vai
L’importante è solo che vai, che vai, che vai
Io voglio solo vivere
Sia piangere che ridere
Il cielo sarà il limite
Se stai via dalla strada e via dai guai
Tu non guardare indietro mai e vai, uh-uh
Io voglio solo vivere
E piangere dal ridere
Il cielo sarà il limite
Se stai via dalla strada e via dai guai
Tu non guardare indietro mai e vai, uh-uh
Non guardare indietro mai e vai, uh-uh
Non guardare indietro mai e vai, uh-uh
E vai, uh-uh
Se stai via dalla strada e via dai guai
Tu non guardare indietro mai e vai

Alfa – Bellissimissima

Andre, anche se ogni amore sembra diverso dall’altro
Alla fine
Inizia sempre con un: “Ehi, come stai?”
Che diventa: “Questa sera cosa fai?”
Che diventa: “Dai, spegniamo il cell, stiamo offline”
Che diventa: “Di’ ai tuoi amici che non tornerai da loro”
Che diventa: “Dai, andiamo a cena fuori
Parlami di te e dei tuoi genitori
Dell’università, dei tuoi sogni d’oro”
Finiamo una bottiglia e dopo mi innamoro
Che diventa: “Cosa siamo? Solo amici?” (Eh)
Che diventa: “Che facciamo?” Ma tu lo dici
A tua madre che vorrebbe poi uno benestante
Non sarà contenta che tu esci con un cantante
Dimmi, dimmi cosa importa che diventiamo
Godiamoci il momento anche se è un po’ strano
Passiamo giorni a letto, poi lo sappiamo
Che poi finirà così (ti amo)
Sei così bella, anzi bellissimissima
Lascio un punto e una virgola quando scrivo di te
Ed è così bello, tra noi c’è questa chimica
Una reazione insolita, non so bene cos’è
Che ci lega, lega, lega (bella, bella)
Che ci lega, lega, lega (bella)
E si finisce con un: “Ehi, tutto okay?”
Che diventa: “Chi è lui? Chi è lei?”
Che diventa che i miei non piacciono ai tuoi
Che diventa che mi dici, (“Dai, fai come vuoi”)
Che diventa che poi pensi che ti abbia tradita
Vuoi leggerti i messaggi con quella mia amica
Ma non l’hai capito che è solo un’amica
E con il terzo dito mi indichi l’uscita
Che diventa che ti chiamo, ti chiamo, ti chiamo
Che ti scrivo che ti amo, ti amo, ti amo
Ma tu mi hai visualizzato (ma tu mi hai visualizzato)
Dimmi perché mi hai ghostato (eh)
Sei così bella, anzi bellissimissima
Lascio un punto e una virgola quando scrivo di te
Ed è così bello, tra noi c’è questa chimica
Una reazione insolita, non so bene cos’è
Che ci lega, lega, lega (bella, bella)
Che ci lega, lega, lega (bella)
Che ci lega, lega, lega (bella, bella)
Che ci lega, lega, lega (bella)
Che ci lega, che ci lega, che ci lega
Sei così bella (eh), anzi bellissimissima
Lascio un punto e una virgola quando scrivo di te (ehi)
Ed è così bello (è così bello), tra noi c’è questa chimica
Una reazione insolita, non so bene cos’è
Che ci lega, lega, lega

Alfa – Le Cose in Comune

Le cose che abbiamo in comune sono 4850
Le conto da sempre, da quando mi hai detto, “Ma dai, pure tu sei degli anni ’60?”
Abbiamo due braccia, due mani, due gambe, due piedi, due orecchie ed un solo cervello
Soltanto lo sguardo non è proprio uguale perché il mio è normale, ma il tuo è troppo bello

Le cose che abbiamo in comune sono facilissime da individuare
Ci piace la musica ad alto volume, fin quando lo stereo la può sopportare
Ci piace Daniele, Battisti, Lorenzo, le urla di Prince, i Police
Mettiamo un CD prima di addormentarci e appena svegliati deve essere lì

Perché quando io dormo, tu dormi
Quando io parlo, tu parli
Quando io rido, tu ridi
Quando io piango, tu piangi
Quando io dormo, tu dormi
Quando io parlo, tu parli
Quando io rido, tu ridi
Quando io piango, tu ridi

Ma allora cos’è? (cos’è?)
Cosa ti serve ancora?
A me è bastata un’ora

Le cose che abbiamo in comune sono così tante che quasi spaventa
Entrambi siam vivi da più di 20 anni ed entrambi, comunque, da meno di 30
Ci piace mangiare, dormire, viaggiare, ballare, sorridere e fare l’amore
Lo vedi, son tante le cose in comune che a farne un elenco ci voglion tre ore

Abbracciarti, studiare il tuo corpo, vedere che in viso eri già tutta rossa
E intanto scoprire, stupito e commosso, che avevi le mie stesse identiche ossa
E allora ti chiedo, non è sufficiente? Cos’altro ti serve per essere certa?
Con tutte le cose che abbiamo in comune, l’unione fra noi non sarebbe perfetta?

Perché quando io dormo, tu dormi
Quando io parlo, tu parli
Quando io rido, tu ridi
Quando io piango, tu piangi
Quando io dormo, tu dormi
Quando io parlo, tu parli
Quando io rido, tu ridi
Quando io piango, tu ridi

Perché quando io dormo, tu dormi
Quando io parlo, tu parli
Quando io rido, tu ridi
Quando io piango, tu piangi
Quando io dormo, tu dormi
Quando io parlo, tu parli
Quando io rido, tu ridi
Quando io piango, tu ridi

Oh (allora cos’è?)
Uoh-oh-oh (oh-oh)
(Cosa ti serve ancora?)
Oh-oh (a me è bastata un’ora)
Oh-oh-uoh-oh-oh

Le cose che abbiamo in comune sono 4850
Le conto da sempre, da quando mi hai detto, “Ma dai, pure tu sei degli anni ’60?”
Abbiamo due braccia, due mani, due gambe, due piedi, due orecchie ed un solo cervello
Soltanto lo sguardo non è proprio uguale perché il mio è normale, ma il tuo è troppo bello

Alfa – 5 minuti

Dai guarda fuori
La luna in cielo ma è già mattina e
Ha fatto tardi la sera prima, woah
E quando piango tu sei la diga
Sempre pronta a farmi ridere
Diventi rossa se ti guardano in strada e
Sembra sia per te Albachiara, woah
Si dice che il tempo ripara
Ma i giorni passano sopra di me
E ora che tu non ci sei
Parliamo nei sogni miei
Lasciatemi sognare in pace
Ancora cinque minuti in più
È una giornata no
Che dura già da un po’
Lasciatemi sognare ancora cinque minuti in più
La sveglia suonerà
Ma ora dorme la città
E tu mi potrai ascoltare
Come sai fare soltanto tu
Come sai fare soltanto tu
Qui conta solo se rimani e
Come i musicisti sul Titanic, oh
Si dice, “Dagli sbagli impari”
Ed io invece non imparo mai
Ma so che stai guardando
Quello che sto facendo
Se il sole è così bello
È grazie al temporale
Fa male, fa male
Ma ora che tu non ci sei
Parliamo nei sogni miei
Lasciatemi sognare in pace
Ancora cinque minuti in più
È una giornata no
Che dura già da un po’
Lasciatemi sognare ancora cinque minuti in più
La sveglia suonerà
Ma ora dorme la città
E tu mi potrai ascoltare
Come sai fare soltanto tu
Farà presto mattino
E mi manca il respiro
E nel letto ora mi giro e rigiro e rigiro
Ma ora che ti vedo sei
Lì che dormi sul guardrail
Ti lascerò sognare in pace
Ancora cinque minuti in più


E você, já conhecia Alfa? O que acha do estilo dele? Vai assistir um dos shows do Alfana Toscana? Se achou bacana, compartilhe o artigo com amigas e amigos!

Parceiros:

RESERVE SUA ACOMODAÇÃO AGORA

Reserve sua hospedagem na Italia, no Brasil ou em qualquer outro país do mundo com nosso parceiro Booking.com!

Você encontra as melhores ofertas e ainda colabora com o nosso site. Obrigada!

RESERVE TRANSFERS E TOURS ONLINE

Reserve transfers, tours e excursões na Italia e no mundo com a nossa parceira Get Your Guide

Artigo anteriorCosmoprof Bolonha 2025, veja aqui as novidades
Próximo artigoPassagem de Ônibus de Milão a Roma por 7,99 euros!
Barbara Bueno - brasilnaitalia
Barbara Bueno é uma jornalista brasileira que mora em Florença desde março de 2005. Foi para a Toscana em busca das suas origens italianas. Em janeiro de 2007 criou o blog BRASIL NA ITALIA. Já trabalhou como content manager para a Regione Toscana, obteve habilitação como assistente turística e foi proprietária de agência de viagem na Italia (até chegar a pandemia...). Hoje se interessa por criptomoedas e voltou a fazer o que mais gosta: buscar novidades, visitar lugares interessantes e escrever! Se você tem uma dúvida sobre a Italia visite a seção Dúvidas sobre a Italia.

COMENTÁRIOS:

Please enter your comment!
Please enter your name here